martedì, Luglio 16, 2024
- Advertisement -

Vicentini sparsi nel mondo, li trovi anche in Portogallo: Chiara Missaggia  

- Advertisement -

La ricerca di vicentini sparsi per il mondo giunge a Lisbona, in Portogallo, dove incontriamo Chiara Missaggia, che ci racconta le sue esperienze e le sue sensazioni. Lisbona, capitale e principale città del Portogallo, è situata sull’estuario del fiume Tago, nella zona più occidentale della penisola iberica e dell’Europa continentale. È caratterizzata da un clima Atlantico, con inverni miti ed estati non troppo calde.  

chiara missaggia
Chiara Missaggia

– Da quanto tempo vivi a Lisbona?  

Sono arrivata quasi per caso, con un programma Erasmus di 6 mesi, dall’Accademia di Belle Arti  di Venezia, che ho poi esteso anche al secondo semestre. Oggi sono più di 6 anni che abito qui”.

– Perché hai scelto proprio la capitale portoghese? 

In realtà è stato abbastanza casuale, anche se il Portogallo mi ha sempre ispirato. Oltre a Lisbona avevo messo altre due opzioni, Varsavia e Bucarest (non so se vi sarei rimasta), ma fino alla consegna della domanda non ero assolutamente certa di quale città inserire per prima nella candidatura. All’epoca studiavo Nuove Tecnologie dell’Arte all’Accademia di Belle Arti a Venezia e a Lisbona c’è Arte Multimédia, un corso di studi piuttosto simile a quello che avevo intrapreso in Italia. Inoltre io sono molto amante della fotografia, e all’Accademia di Lisbona hanno una camera oscura molto grande, bellissima, ed è stato davvero stimolante poterne usufruire. L’Erasmus è un’esperienza e un percorso di crescita importante: lo rifarei altre mille volte”.

chiara missaggia
Lisbona

– Cosa hai fatto terminato l’Erasmus?  

Con l’Erasmus ho concluso anche il mio secondo e ultimo anno di biennio. Avevo già il biglietto di ritorno prenotato, per rientrare a Vicenza, ma una settimana prima del volo ho ricevuto una mail in cui mi si offriva un’altra borsa di studio per fare uno stage della durata di due mesi, in una località  europea a mia scelta. Non ci ho pensato due volte, posticipando il rientro. Finito quello stage ne ho iniziato un altro, in una casa di produzione dove tutt’ora lavoro. Parallelamente ho sempre lavorato nell’area del video anche come freelance, collaborando con realtà sia portoghesi che italiane”.  

– Quali motivi ti hanno convinto a restare a Lisbona?  

“Perché è una città bellissima, luminosa, con una bella energia e culturalmente non è così lontana dall’Italia. La dimensione della città per me è perfetta e anche la lingua mi piace molto. Lisbona inoltre è vicina al mare, anzi il fiume Tago a volte sembra proprio il mare”. 

– Quali difficoltà hai incontrato? 

Fortunatamente nessuna in particolare, se non che recentemente Lisbona sta diventando davvero molto cara“.  

Chiara Missaggia, sei stata menzionata da Videoclip Italia, che si occupa proprio di cultura  videomusicale internazionale e italiana, per il tuo lavoro “solista”. Ci puoi spiegare meglio?

Videoclip Italia è una pubblicazione che stimo tantissimo e vedere dei miei lavori apprezzati da loro è stato emozionante. Come libera professionista realizzo documentari e video musicali per artisti indipendenti. In entrambi i videoclip che sono stati recensiti da Videoclip Italia, “3  Ore” di Luca Cescotti e “Till the End of Summer Time” del brasiliano MOMO, mi sono occupata della regia, delle riprese e del montaggio. Da lì la definizione solista”.

– Cosa rappresenta per te oggi Vicenza? 

Per me è un luogo mentale, più che fisico. È il luogo della spensieratezza, della famiglia, degli amici, perché l’amicizia trascende il tempo. Anche a Lisbona ho degli amici a cui sono molto legata, ma ne ho visti anche tanti lasciare la città”. 

– Progetti futuri?  

In questo momento sto frequentando un master in fotografia e cinema, presso l’università Nova qui a Lisbona. Finirà a giugno. Il mio documentario Primeiro Cais (Primo Molo) è appena stato proiettato alla prima edizione del festival di Arte e Cinema Indizível a Silves, in Algarve. È già stato in altri due festival, a Leiria e Funchal (Madeira). Un progetto futuro a cui tengo molto è sicuramente una proiezione a Lisbona“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Stay Connected

9,253FansMi piace
3,533FollowerSegui
2,652IscrittiIscriviti
- Advertisement -
- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI

- Advertisement -