lunedì, Luglio 15, 2024
- Advertisement -

Trame intrecci relazioni: nelle sedi della Bertoliana di Vicenza letture al femminile e lavoro a maglia

- Advertisement -

Ascoltare una lettura e intanto lavorare a maglia o a uncinetto: da mercoledì 5 luglio sarà possibile farlo in una delle sei sedi del sistema urbano della Biblioteca Bertoliana. Si tratta del tour in sei tappe della rassegna al femminile Trame Intrecci Relazioni, che si snoderà in città tra luglio e settembre, per promuovere la lettura come momento di socialità, scambio reciproco, arricchimento non solo culturale, ma anche personale e collettivo.

Da Palazzo Costantini a Villaggio del Sole, passando per Villa Tacchi, Laghetto, Anconetta e la Riviera Berica, il filone di letture sarà dedicato a sei donne anticonformiste, che si sono particolarmente distinte in ambiti considerati prettamente maschili. La bibliografia, disponibile al link https://www.bibliotecabertoliana.it/file/4342-primedonne.pdf, comprende Nives Meroi, alpinista, Elvira Notari, regista e produttrice cinematografica, Fernanda Wittgens, storica dell’arte e direttrice dell’Accademia di Brera, Alfonsina Strada, ciclista, Luisa Spagnoli, imprenditrice, ed Elvira Sellerio, editrice.

La rassegna è alla sua seconda edizione e anche quest’anno è realizzata in collaborazione con l’associazione Come un incantesimo e gli attori de La Piccionaia. L’anno scorso in occasione della rassegna venne svolta anche l’iniziativa benefica di Viva Vittoria Vicenza, che distese in piazza dei Signori una gigantesca coperta composta da quadrati lavorati ai ferri o a uncinetto da volontarie. Trame Intrecci Relazioni quest’anno si inserisce sulla scia di Fiori d’estate, l’evento che pochi giorni fa ha visto il chiostro di palazzo San Giacomo teatro di un coloratissimo allestimento artistico realizzato con la tecnica dell’urban knitting.

Il primo appuntamento della rassegna 2023 è in programma mercoledì 5 luglio alle 18 nella biblioteca di Villaggio del Sole, via Colombo 41/a, dove si farà la conoscenza di Nives Meroi, la prima alpinista italiana che ha scalato tutti i 14 ottomila senza l’uso di ossigeno e senza portatori d’alta quota. La sua vicenda è raccontata da Erri de Luca nel libro “Sulla traccia di Nives” edito da Mondadori.

Mercoledì 19 luglio alle 17 nel parco di Villa Tacchi, viale della Pace 89, sarà la volta di Elvira Notari, regista cinematografica e produttrice nella Napoli del primo Novecento, protagonista del libro “Elvira” di Flavia Amabile edito da Einaudi. I brani su Nives Meroi ed Elvira Notari saranno letti ed interpretati da Matteo Balbo e Paola Rossi, attori della compagnia teatrale La Piccionaia.

Gli altri incontri sono in calendario per mercoledì 2 agosto alle 18 alla biblioteca di Laghetto, via Lago di Pusiano 3, su Fernanda Wittgens, con letture di Loris Rampazzo da “L’allodola” di Giovanna Ginex e Rosangela Percoco edito da Salani.

Mercoledì 30 agosto alle 18 alla biblioteca di Anconetta, via Dall’Acqua 16, su Alfonsina Strada, con letture da “Alfonsina e la strada” di Simona Baldelli edito da Sellerio.

Si continua mercoledì 13 settembre alle 18 alla biblioteca di Riviera Berica, viale Riviera Berica 361, su Luisa Spagnoli, con letture da “La signora dei Baci” di Maria Letizia Putti edito da Graphofeel.

Per concludere mercoledì 27 settembre alle 18 alla biblioteca di Palazzo Costantini, contra’ Riale 13, su Elvira Sellerio, con letture da “La memoria di Elvira” edito da Sellerio.

Le letture si terranno all’aperto, ma in caso di maltempo verranno spostate all’interno delle biblioteche.

Per informazioni: [email protected]

——
Fonte: Comune di Vicenza

Qui tutti i comunicati ufficiali del Comune di Vicenza

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Stay Connected

9,253FansMi piace
3,533FollowerSegui
2,652IscrittiIscriviti
- Advertisement -
- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI

- Advertisement -