venerdì, Febbraio 3, 2023
- Advertisement -

“Toponimi vicentini narrati da Luciano Parolin”: Piazza San Pietro detta anche Sagrà, in passato l’area costituiva il “zimiterium”, il cimitero

- Advertisement -

Piazza San Pietro detta anche Sagrà. A suo tempo la piazza era tutta recintata da un muro, l’area costituiva il “zimiterium”, il cimitero (qui la mappa, rubrica “Toponimi vicentini narrati da Luciano Parolin” qui tutti gli articoli, ndr). Sulla piazza il vecchio ingresso alla Casa di Riposo intitolata a Ottavio Trento, benemerito cittadino ivi sepolto. A sinistra della piazza l’oratorio dei Boccalotti, edificato nel 1414 con il contributo della fraglia dei Stoviglieri, all’interno dell’oratorio la Madonna Mora opera di Antonio da Vicenza

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Stay Connected

9,253FansMi piace
3,542FollowerSegui
2,652IscrittiIscriviti
- Advertisement -
- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI

- Advertisement -