mercoledì, Febbraio 8, 2023
- Advertisement -

Montecchio batte anche in casa il Perugia per 3-0

- Advertisement -

Unione Volley Montecchio Maggiore – Ipag Sorelle Ramonda batte 3M Pallavolo Perugia anche nel match di ritorno, che si chiude 3-0 come all’andata: 25-19; 25-21; 25-20.

Tre punti importanti, quelli guadagnati al Palaferroli di San Bonifacio, che fanno balzare le castellane al terzo posto del girone B della serie A2, con 25 punti, dietro alla capolista Roma e a Talmassons.

Nel primo set Perugia tenta di spiazzare le padrone di casa con attacchi di Salinas dalla seconda linea e Giudici, portandosi in vantaggio di due punti. Le castellane riordinano le idee e si portano avanti con un primo tempo di Marconato e due fiondate di Mazzon. Un ace imprendibile di Angelina sigla il 13-10 e coach Marangi chiama il time-out. Salinas dalla seconda linea torna a martellare, ma le biancorosse si portano sul 24-19 con diagonali di Mazzon e Angelina (top scorer con 23 punti) che scarica tutta la sua potenza, fino a chiudere con muro di Mazzon e Barbazeni su Giudici. Nel secondo set Perugia prova a fuggire portandosi avanti di tre punti. Chiama a raccolta le ragazze coach Sinibaldi, ma due pipe di Salinas portano le ospiti su 3-7. Entrano Malvicini per Mazzon ed Esposito per Bartolucci, ma Perugia non molla ed è Angelina al servizio a ribaltare l’andamento, infilando sei ace e un break di otto punti. Sul 16-11 Uvmm ritrova ritmo e concentrazione, resistendo agli attacchi di Patasce e chiudendo con fast imperiale di Cometti e parallela di Tanase. Avvio di terza frazione a favore di Montecchio, che procede spedito con attacchi della solita coppia Mazzon-Angelina e qualche errore di troppo in attacco di Perugia. Sul 15-10 Marangi chiama il time-out, ma le castellane si portano avanti di dieci punti con mani-out di Tanase e pallonetto di Bartolucci. Su 23-16 le umbre provano l’ultima fiammata con doppio ace di Giudici e buoni spunti di Agbortabi. Ma un punto della neoentrata Brandi e una staffilata di Mazzon chiudono la partita.

Per Montecchio esprime soddisfazione il coach Marco Sinibaldi: “Sono contento che la squadra sia stata brava a dettare ritmo. Abbiamo fatto un’ottima partita al servizio, puntando tanto sui nostri battitori spin. Sono contento anche delle ragazze che sono entrate in campo subentrando alle titolari. Adesso testa a Martignacco: in casa loro sarà una battaglia e ci prepareremo al meglio”.

Contenta la centrale Benedetta Cometti, entrata nel secondo set: “Sono entrata nel momento più importante della partita e ho sentito tanto la fiducia sia delle mie compagne, che del tecnico. Quindi mi sono sentita quasi in dovere di mettere a terra quel pallone che ha cambiato un po’ l’andamento del set, perché la squadra ospite si stava avvicinando. Sono molto contenta di come sono andate le cose, sia per me che per la squadra. Abbiamo imposto il nostro gioco, come avevamo studiato durante la settimana, e ci portiamo a casa tre punti molto importanti per la classifica perché saremo a più dodici rispetto alle nostre dirette concorrenti”.

Sul fronte Perugia l’analisi del coach Guido Marangi: “È stata una buona partita da parte nostra contro una signora formazione, perché Montecchio è una squadra che gioca bene, con due punti di riferimento importantissimi come Angelina e Mazzon. Però devo dire che per larghi tratti della partita siamo riusciti a gestire bene tante situazioni di contrattacco e molte più difese che spesso non riusciamo a fare. Quindi una buona prestazione, in attesa anche di qualche recupero e di trovare un po’ più di condizione atletica, che ancora è deficitaria”. 

——
Fonte: Union Volley Vicenza

Qui tutti i comunicati ufficiali di Union Volley Montecchio

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Stay Connected

9,253FansMi piace
3,542FollowerSegui
2,652IscrittiIscriviti
- Advertisement -
- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI

- Advertisement -