mercoledì, Febbraio 8, 2023
- Advertisement -

Lr Vicenza – Albinoleffe al Menti, Mister Modesto: “Liberi di testa e concentrati sui nostri punti di forza”

- Advertisement -

Mister Francesco Modesto ha incontrato la stampa, alla vigilia della sfida Lr Vicenza – Albinoleffe al Menti dopo la sconfitta in Coppa Italia con l’Entella. “Nel calcio può capitare di perdere delle partite ma sappiamo tutti che il valore del Vicenza è quello, dobbiamo riprendere la strada. L’Albinoleffe è una squadra da tenere sottocchio e da prendere con le pinze, è una squadra ben organizzata e ben allenata da un mio ex compagno di squadra. Sarà una grande gara, i ragazzi si sono allenati bene e sono pronti per giocare da Vicenza. Devono essere liberi di testa, essere concentrati sui nostri punti di forza e sulle nostre armi, per riuscire a determinare negli ultimi metri.

Se ho detto qualcosa alla squadra? Sono ragazzi troppo intelligenti, ho ragazzi straordinari. Il risultato è figlio della prestazione che deve essere sempre massimale. Se siamo un po’ al di sotto, gli episodi ti possono dare contro. Noi dobbiamo credere in quello che facciamo, ma non ho alcun dubbio su questo. So che giocatori alleno, che potenzialità hanno e che possono dare molto di più. Le sconfitte fanno ragionare e capire gli errori, dobbiamo ripartire subito, la sconfitta non può rimanere dentro, perché si ha subito l’opportunità di rifarsi. Non si passa da essere bravi a essere brocchi, bisogna solo capire dove migliorare, poi il campo parlerà.

Assenze? Mancherà Jimenez che ha la febbre da due giorni e Pasini che ha avuto un piccolo fastidio al flessore, Scarsella è rientrato.

Dalmonte trequartista con Valietti esterno? Può essere. Se andate a ritroso, guardate dove ha giocato Dalmonte con Valietti. E’ una scelta in più. Dalmonte è un giocatore che può ricoprire tanti ruoli. E’ normale che questa squadra ha più equilibrio quando gioca con Valietti e un altro esterno a sinistra, come Greco. E’ la partita che mi dice dove deve giocare Dalmonte anche perché davanti abbiamo attaccanti con delle caratteristiche ben definite e totalmente diverse.

Sandon? Sono scelte che si fanno ma io mi fido ciecamente di tutti i miei difensori. Hanno giocato tutti e hanno dimostrato di starci. Sandon è un giocatore che ha forza, è bravissimo nell’anticipo, ha velocità. Naturalmente deve alzare il livello come tutti. Io cercherò di farlo migliorare, ma sta crescendo molto. Ha fatto circa 15 partite da professionista e giocare con questo pubblico deve essere uno stimolo per lui, deve crescere perché può dare tanto.

Pressione a causa dei risultati delle altre? Non dobbiamo pensare a quello che succede fuori ma a noi stessi. Dobbiamo andare in campo, fare una bella gara concentrati al massimo.

Rolfini soffre di non fare la punta? Non penso. L’ho visto fare delle partite di fianco a Ferrari veramente belle. Gli attaccanti vivono dei momenti un po’ così. Il suo impegno c’è sempre stato. Davanti però dobbiamo essere più concreti, come fatto fino alla Pro Sesto.

Serve un altro centrocampista come Ronaldo? Non ho bisogno di altri centrocampisti, ne ho cinque. C’è anche Jimenez che può fare quel tipo di ruolo.

Cavion sottotono? Io parlerei di squadra, non di singoli, non va bene puntare il dito su qualcuno. Questa squadra ha avuto una crescita importante e deve continuare a crescere. Tutti vogliono ottenere i risultati per arrivare all’obiettivo, ce l’hanno bene in testa.

Lr Vicenza – Albinoleffe? Sarà una partita bella da vedere, perché hanno giocatori molto bravi. Non è una squadra giovanissima, sarà una gara combattuta e giocata sui duelli”.

——
Fonte: Lr Vicenza

Qui tutti i comunicati ufficiali

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Stay Connected

9,253FansMi piace
3,542FollowerSegui
2,652IscrittiIscriviti
- Advertisement -
- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI

- Advertisement -