martedì, Luglio 16, 2024
- Advertisement -

Fiori d’estate, a Palazzo San Giacomo di Vicenza iniziativa per Centro antiviolenza

- Advertisement -

“Fiori d’estate”, è l’iiziativa in programma mercoledì 21 giugno 2023 nel chiostro di Palazzo San Giacomo a Vicenza: urban knitting, musica e letture per raccogliere fondi da destinare al Centro antiviolenza comunale.

Il chiostro antico, sede storica della Biblioteca civica Bertoliana, sarà teatro a partire dalle 19 e 15 di un colorato allestimento artistico, a cura delle volontarie dell’associazione “Come un incantesimo”.

Nel giorno del solstizio d’estate e della Festa della musica, infatti, una distesa di allegri pompon ricoprirà le aiuole e i cespugli del chiostro, mentre il pozzo, appena restaurato da Engim, si vestirà di fiori di lana e lanterne.

Questa nuova frontiera della street art è conosciuta in inglese come “urban knitting”, letteralmente lavoro a maglia urbano, o “yarn bombing”, bombardamento di filati. A Vicenza si chiamerà “Fiori d’estate” e consiste appunto nel ricoprire e addobbare alberi, panchine, giardini con decorazioni a maglia e all’uncinetto, per riappropriarsi degli spazi urbani.

Torna così in Biblioteca Bertoliana la creatività dell’associazione “Come un incantesimo”, in collaborazione con l’associazione Donna Chiama Donna, dopo il grande successo di Viva Vittoria Vicenza, l’iniziativa benefica andata in scena lo scorso novembre in piazza dei Signori, quando, ai piedi della Basilica Palladiana, è stata distesa una gigantesca coperta composta da quadrati lavorati ai ferri o a uncinetto da volontarie, che li avevano consegnati nelle biblioteche cittadine e nella sede dell’associazione.

Anche questa volta, 21 giugno fino al 30 giugno, durante gli orari di apertura della sede di Palazzo San Giacomo (www.bibliotecabertoliana.it/it/biblioteca/indirizzi-e-orari#BE), lasciando un’offerta in una cassetta apposita, sarà possibile portare a casa i pompon e gli allestimenti realizzati al chiostro antico di Palazzo San Giacomo, contribuendo in questo modo alla raccolta fondi destinata all’associazione Donna chiama Donna, che gestisce il centro antiviolenza di Vicenza (CeAv).

Per l’occasione è stato messo a punto un programma ricco di iniziative, a partire dalla possibilità di visitare il chiostro durante tutta la giornata di mercoledì 21 giugno. Inoltre, a partire dalle 19.15, gli studenti del liceo Fogazzaro leggeranno ad alta voce brani tratti dal libro della cuoca e food writer Gabrielle Hamilton “Sangue ossa e burro. L’educazione involontaria di uno chef”.

Le letture saranno accompagnate da intermezzi musicali, scelti ed eseguiti a cura delle flautiste Angela Rossi ed Emma Pilastro.

La serata si concluderà con un aperitivo sotto le stelle.

L’ingresso all’evento è libero. In caso di maltempo l’attività si svolgerà nella sala studio di Palazzo San Giacomo. Per informazioni: [email protected]

——
Fonte: Comune di Vicenza

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Stay Connected

9,253FansMi piace
3,533FollowerSegui
2,652IscrittiIscriviti
- Advertisement -
- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI

- Advertisement -