domenica, Aprile 14, 2024
- Advertisement -

Premio Lamberto Brunelli, a Vicenza la XII edizione del concorso pianistico

- Advertisement -

L’edizione 2023 delle Settimane Musicali al Teatro Olimpico di Vicenza riparte con il XII Premio Lamberto Brunelli, concorso pianistico nazionale che il Festival organizza con la famiglia Brunelli dal 2011 ed in co-produzione con il Conservatorio Arrigo Pedrollo di Vicenza.

Istituito nel 2011 e intitolato alla figura di Lamberto Brunelli, socio e sostenitore del Festival scomparso nel 2010, il Premio richiama ogni anno giovani pianisti da tutta Italia attratti dalla grande opportunità rappresentata dal concorso che unisce crescita artistica e professionale.

“Il XII Premio Lamberto Brunelli è sempre più una realtà caratterizzante della filosofia del Festival. La valorizzazione dei giovani talenti – dichiara Sonig Tchakerian – è infatti tra le priorità della programmazione artistica. Oltre alla opportunità di suonare la Finale in Teatro Olimpico, le sorprese non sono finite. Importante novità di quest’anno: il Premio si arricchisce della commissione di un brano di musica contemporanea ad un giovane talentuoso compositore. Vi aspettiamo”.

Davanti ad una giuria composta da Maurizio Baglini, Stefano Lorenzetti, Maria Grazia Bellocchio, Daniele Roi, Sonig Tchakerian, il Concorso vedrà esibirsi i pianisti italiani e stranieri laureati nell’anno solare 2023.

In linea con i grandi concorsi internazionali, la dodicesima edizione del Concorso si svolgerà in due prove: il 21 aprile l’eliminatoria con un recital per pianoforte solo al Teatro San Marco e il 23 aprile la finale con un concerto per pianoforte e orchestra nella straordinaria cornice del Teatro Olimpico.

Novità di quest’anno, a conferma dell’attenzione del Festival per la musica contemporanea, sarà l’esecuzione obbligatoria nella prova eliminatoria del Concorso del brano di Pasquale Punzo Studio – I – “Ligatura”. La composizione, commissionata in occasione del Premio, in collaborazione con il corso di alto perfezionamento in composizione presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma, sarà eseguita in prima assoluta dai pianisti durante la prova Eliminatoria venerdì 21 aprile al Teatro San Marco. Domenica 23 aprile, i tre pianisti selezionati saranno sullo straordinario palcoscenico del Teatro Olimpico con l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta per la Finale del premio.

Ponte di lancio tra percorsi di studio e carriere professionali, il Premio Lamberto Brunelli è realizzato in collaborazione con il Conservatorio Arrigo Pedrollo di Vicenza e consentirà al vincitore di esibirsi nell’ambito del Progetto Giovani delle Settimane Musicali al Teatro Olimpico, oltre che in importanti associazioni concertistiche quali Amici della Musica di Firenze, Amici della Musica di Padova, Asolo Musica e l’Accademia di Musica di Pinerolo e Torino. Sarà inoltre assegnata una borsa di studio di euro 500 per la migliore esecuzione di Ein Altes Albumblatt di Silvio Omizzolo offerto dalla Fondazione Musicale Omizzolo Peruzzi.

Lo svolgimento del Concorso è aperto al pubblico che potrà assistere alle esibizioni dei giovani musicisti, virtuosamente impegnati nelle pieghe della letteratura pianistica con momenti di forte coinvolgimento, carichi di emozione e sentimento.

I Premi:

–      Una borsa di studio di euro 1.500,00 (al lordo delle ritenute di legge) messa a disposizione dalla famiglia Brunelli

–      Un concerto nell’ambito del Festival delle Settimane Musicali al Teatro Olimpico 2023 (Progetto Giovani)

–      Un concerto per gli Amici della Musica di Padova nell’ambito della rassegna Domenica in Musica nella Sala dei Giganti di Padova

–      Un concerto per gli Amici della Musica di Firenze nell’ambito del progetto “Fortissimissimo”

–      Un concerto offerto da Asolo Musica nell’ambito della rassegna “Musica nei musei” presso il chiostro Santa Caterina a Treviso

–      Un concerto per l’Accademia di Musica di Pinerolo e Torino

–      Una borsa di studio di euro 500 per la migliore esecuzione Ein Altes Albumblatt di Silvio Omizzolo offerto dalla Fondazione Musicale Omizzolo Peruzzi.

Le Settimane Musicali al Teatro Olimpico si avvalgono della collaborazione di enti istituzionali quali il MIC-Ministero della Cultura, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Vicenza oltre al patrocinio della Regione Veneto.

Anche quest’anno le Settimane Musicali al Teatro Olimpico confermano la plurale vocazione del Festival e le molteplici collaborazioni con realtà istituzionali e associative. Proficue collaborazioni a livello artistico sono in atto con il Conservatorio Arrigo Pedrollo di Vicenza per il Premio Brunelli e il Mu.Vi e con l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, con un concerto nell’ambito del Progetto Giovani, dedicato a rotazione al miglior allievo dei corsi di perfezionamento di canto barocco, violino, violoncello e pianoforte e con il brano commissionato dal festival nell’ambito della classe di composizione e in prima esecuzione al Premio Brunelli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Stay Connected

9,253FansMi piace
3,533FollowerSegui
2,652IscrittiIscriviti
- Advertisement -
- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI

- Advertisement -