giovedì, Febbraio 2, 2023
- Advertisement -

MC CONTROL DIAVOLI VICENZA: NETTA VITTORIA AD ASIAGO E sabato in casa contro Verona

- Advertisement -

(foto Vanessa Zenobini)

Mc Control Diavoli Vicenza inizia il girone di ritorno con una grande vittoria nel derby tutto vicentino contro l’Asiago, chiudendo la sfida al vertice fra prima e seconda della classifica con il bottino di 7-0  e confermandosi sempre più primo della classe.
I biancorossi sono scesi in pista con il giusto approccio, la giusta sicurezza, delle grandi qualità e quel pizzico di fortuna che ha permesso di andare in rete nei primissimi minuti, così da poter gestire poi la gara. Per tutta la partita ci si attendeva una grande reazione dei padroni di casa, sempre pericolosi e ostici soprattutto sulla pista di Via Cinque, ma se anche una reazione c’è stata, seppur non troppo convincente e lucida, sono stati bravi i biancorossi, sostenuti dal loro portiere Michele Frigo, nuovo shootout per lui, ad arginarla.

Nel primo tempo subito in rete i Diavoli, dopo un minuto, con Dal Sasso, servito da Pace, e un diagonale micidiale che lascia basito Facchinetti e gli avversari. Risponde con una parata Michele Frigo e poi è di nuovo Vicenza e il portiere avversario salva su Delfino e poi su Vendrame. I vicentini però viaggiano ad un’altra velocità e il n. 97 biancorosso va al raddoppio, questa volta su assist di Vendrame. Passano circa altri due minuti e Delfino serve sempre sullo stesso lato dei primi due gol Francesco Campulla che non perdona. E’ il 3.0, ma i Diavoli non sono sazi: colpiscono un palo, Facchinetti fa un miracolo ed è impegnato anche su tiro di Vendrame e conclusione di Pace. Gran lavoro per il portiere di casa e qualche parata di Michele Frigo, che non lascia spazio agli avversari, poco incisivi e in parte imprecisi. Negli ultimi minuti del primo tempo serie di penalità con i biancorossi che giocano qualche manciata di secondi anche in 2 contro 4, ma i Vipers non ne approfittano e si va all’intervallo sul 3-0 per i biancorossi.
Nella seconda frazione di gioco i Diavoli tengono bene anche in inferiorità, grazie anche ad un Asiago poco incisivo e preciso, e quando ripartono fanno male: su assist di Sigmund va a segno Delfino e dopo qualche minuto segna Campulla Lorenzo. Alla penalità fischiata a Schivo, i Diavoli hanno un paio di occasioni e allungano di nuovo con bomber Delfino, non sazi segnano anche con Pace servito da Dal Sasso, bravo e astuto a rubare il disco ad un difensore davanti alla porta: siamo 7-0.
Negli ultimi minuti nuovo palo per Vicenza, ci sono un paio di conclusioni dei Vipers parate da Michele Frigo e alla penalità fischiata a Schivo è di nuovo in attacco Vicenza.
La sirena sancisce una bella e netta vittoria dei Diavoli, bravi a sfruttare le occasioni e a non perdere la concentrazione.

“Mi aspettavo una partita difficile e combattuta – ha dichiarato al termine Francesco Campulla. – Una partita dura fisicamente e anche mentalmente, perché loro sono una squadra tosta e l’hanno fatto vedere soprattutto con Milano, ma anche per tutta l’andata. Il risultato è anche troppo rotondo per certi versi perché loro hanno avuto le loro occasioni e Michele è stato fantastico anche questa volta”.
– Ottima prova di Michele Frigo e di tutta la squadra, che ne pensi?
“Bella prestazione, solida. Forse ci siamo complicati un po’ la vita andando tanto in attacco e facendo qualche extra pass, ma i gol sono entrati, quindi bene così”.
– Si può dire che questi Diavoli possono essere battuti solo dai…Diavoli?
“Visti i risultati direi di si. Giocando così è durissima per tutti”.
– Primo derby tutto vicentino per te, come l’hai vissuto?
“Il derby è sempre speciale. Essendo il primo anno dovrò abituarmi a questo nuovo derby, prima era con Cittadella. L’unica nota negativa, per cui ho giocato un po’ con il magone, è la scomparsa del papà di Elia Calore. Non è stato facile giocare pensando ad Elia e Cesare, con cui ho giocato fino a poco tempo fa. Quindi il mio gol lo dedico ad Andrea, ma a tutta la famiglia Calore”.
– Sabato già in pista con Verona,  può esserci un calo di concentrazione?
“Secondo me no, abbiamo giocato tutta la partita bene fino all’ultimo, senza rilassarci, quindi continueremo a giocare bene e sabato non saremo da meno. Siamo in casa quindi un motivo in più per fare bene”.
Da Francesco al fratello Lorenzo:
“C’erano tutti i presupposti per una partita equilibrata, ma siamo riusciti a fare i primi tre gol subito e quindi poi l’abbiamo gestita e sono arrivati gli altri gol”.
– Vicenza ultimamente fa sempre delle ottime partenze segnando subito.
“Credo che più andiamo avanti più c’è chimica tra i giocatori, entriamo molto concentrati e riusciamo a partire molto bene sempre”.
– Tu stai segnano in pratica ad ogni partita.
“Il mio compito non è segnare, però sicuramente fa piacere e aiuta sempre fare un gol in più piuttosto che uno in meno, quindi son contento di segnare e di riuscire ad aiutare la squadra a vincere”.
– Si volta subito pagina e sabato si scende in campo con Verona.
“Credo che sappiamo bene cosa dobbiamo fare e non credo ci siamo problemi di stanchezza o di concentrazione. Proveremo a dare il massimo come sempre e a portare a casa il risultato”.
– Una dedica per il tuo gol?
“Si dai, ad una mia amica, ma non faccio nomi”.

Tabellino

Asiago VipersMc Control Diavoli Vicenza (0-3) 0-7

Asiago Vipers: Facchinetti, Stella, Schivo, Rossetto A., Rossetto M., Tessari, Spiller, Belcatro, Pertile, Panozzo, Frigo Marco, Lievore, Berthod, Rodeghiero, Vellar, Munari.
All. Rigoni L.
Mc Contro Diavoli Vicenza: Frigo M., Olando, Pace, Delfino, Dal Sasso, Frigo N., Vendrame, Hodge, Campulla L., Centofante, Dell’Uomo, Campulla F., Sigmund, Cantele, Chiamenti, Montolli.
All. Corso A.

Arbitri: Slaviero e Zatta.

RETI
PT
: 1.03 Dal Sasso, 3.32 Dal Sasso, 5.26 Campulla F.;
ST: 25.21 Delfino, 28.38 Campulla L., 31.26 Delfino pp, 33.36 Pace.

——
Fonte: MC CONTROL DIAVOLI VICENZA: NETTA VITTORIA AD ASIAGO E sabato in casa contro Verona , Diavoli Vicenza

Qui tutti i comunicati ufficiali di Volley Vicenza

Redazione LaltravIcenza.it
Redazione LaltravIcenza.ithttps://laltravicenza.it
L'altra Vicenza è una testata che nasce come emanazione di ViPiu.it, fondata nel 2006 come settimanale cartaceo per diventare quotidiano web indipendente come VicenzaPiu.com prima del cambio di nome. L'altra Vicenza si occupa del bello di Vicenza

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Stay Connected

9,253FansMi piace
3,542FollowerSegui
2,652IscrittiIscriviti
- Advertisement -
- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI

- Advertisement -