venerdì, Giugno 14, 2024
- Advertisement -

Ciliegia di Marostica Igp: arriva la 79esima Festa della Regina rossa 

- Advertisement -

Degustazioni, animazioni, passeggiate, spettacoli, mostra mercato e un nuovo dolce tutto da gustare sono gli elementi principali della 79a edizione della Festa della Ciliegia di Marostica Igp, in programma  domenica 28 maggio tra Piazza Castello, le vie del centro storico e molte località del territorio comunale.  

La Festa del 2023 si svilupperà per l’intera giornata di domenica 28 maggio 2023 con molti appuntamenti ad accesso libero, l’allestimento della mostra mercato, i negozi del centro aperti, spettacoli e visite guidate. Le proposte pensate tra campagna e collina richiederanno la prenotazione per motivi organizzativi. La conclusione delle iniziative marosticensi sarà nel giorno della Festa della Repubblica venerdì 2 giugno con la 5a Camminata delle Ciliegie e dei Piccoli Frutti tra le colline di Crosara e San Luca. 

Ad impreziosire la 79a edizione della Festa della Ciliegia di Marostica Igp ci sarà l’evento di lancio de “La Pèca del Salbaneo”, nuovo dolce del territorio che unisce ed esalta tre eccellenze agricole della pedemontana vicentina: la Ciliegia di Marostica  I.G.P., il vino Torcolato D.O.C. Breganze e l’olio extravergine d’oliva della Cooperativa Pedemontana del  Grappa. 

Sul sito www.visitmarostica.eu è disponibile il programma dettagliato con brochure e mappa completa delle iniziative in programma. In caso di maltempo aggiornamenti e modifiche saranno disponibili sul sito  istituzionale del Comune di Marostica o agli InfoPoint Turistici “La Stazione Experience”  ([email protected] – 371.4240125) e “Associazione Pro Marostica” ([email protected] –  0424.72127)

“Quella che ci attende – spiega il sindaco di Marostica Matteo Mozzo – è la giornata centrale, ma non l’ultima, di un ricco calendario di iniziative partito già ad aprile con la rassegna Aspettando la Regina Rossa tra i ciliegi in fiore”. 

“La ciliegia di Marostica Igp – aggiunge il presidente di Pro Marostica, Simone Bucco – è identitaria quanto lo è la Partita a Scacchi. Ed è il nostro compito principale sostenere ogni iniziativa che valorizzi la città e la sua storia antica e recente. Nulla sarebbe possibile senza i nostri meravigliosi volontari che mettono a disposizione  tempo, energie e competenze per la buona riuscita di ogni manifestazione. Proporremo delle visite guidate al centro storico, all’antico Borgo e al Cammino di Ronda, con aperitivo, ovviamente, a base di ciliegia”. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Stay Connected

9,253FansMi piace
3,533FollowerSegui
2,652IscrittiIscriviti
- Advertisement -
- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI

- Advertisement -