domenica, Aprile 14, 2024
- Advertisement -

Brilla il Museo del Gioiello di Vicenza: +134% gli ingressi sul 2019. Proseguono i laboratori per le famiglie

- Advertisement -

In netta crescita gli ingressi al Museo del Gioiello di Vicenza (http://www.museodelgioiello.it/), che nel 2022 ha più che raddoppiato il numero di biglietti staccati rispetto al periodo pre-pandemia: +134% nel confronto con gli ingressi registrati nel 2019. Una presenza rilevante per il progetto museale di Italian Exhibition Group realizzato in partnership con il Comune di Vicenza, che nelle nove sale tematiche dell’allestimento permanente dà spazio alle eccellenze dell’arte orafa italiana.

La proposta culturale del Museo del Gioiello integra la ricca offerta del territorio inserendosi all’interno del circuito di location museali e monumentali del centro storico visitabili con il biglietto unico Vicenza Card. Una sinergia rafforzata anche nella gestione operativa della biglietteria e del bookshop grazie alla collaborazione con il Consorzio “Vicenza è”, che già coordina i siti turistici cittadini.

Primo museo in Italia e uno dei pochi al mondo dedicato esclusivamente al gioiello, lo spazio espositivo conferma così il suo ruolo centrale nella narrazione dei preziosi, oggetti profondamente radicati nella cultura e nelle tradizioni dell’uomo, anche grazie alle mostre temporanee che arricchiscono il percorso con approfondimenti tematici. Tra queste, fino al 7 maggio 2023 è possibile visitare “Gioielli e amuleti. La bellezza nell’antico Egitto”, nata dalla collaborazione tra Italian Exhibition Group e il Museo Egizio come collaterale alla grande mostra in Basilica Palladiana “I creatori dell’Egitto eterno. Scribi, artigiani e operai al servizio del faraone”.

E per esplorare l’arte orafa da prospettive inedite, continuano per grandi e piccini i laboratori per famiglie che da novembre, ogni mese, aprono le porte del museo ad attività didattiche e laboratori. Sono dedicati alle immagini e alle atmosfere dell’antico Egitto e al fascino della sua cultura millenaria quelli in programma fino a maggio. “Eco d’Egitto” sarà il tema di domenica prossima, 26 febbraio, per scoprire l’”egittomania” nei gioielli moderni, mentre i geroglifici saranno al centro dell’incontro dal titolo “Nefer = Bello”, in programma domenica 16 marzo. Sarà possibile scoprire gli utilizzi e le funzioni degli amuleti nel laboratorio “UDJAT, DJED, TIT, BES” di domenica 16 aprile, ma anche il design dei gioielli egizi nell’incontro dedicato ai “Disegni preziosi”, domenica 28 maggio. Il progetto, che porterà partecipanti di tutte le età a sperimentare e creare veri e propri manufatti ispirati alle antiche tecniche egizie, intende avvicinare sempre di più le nuove generazioni all’arte orafa.

Per iscriversi ai laboratori è richiesta la prenotazione tramite il numero +39 0444 320799 o mail all’indirizzo [email protected]. I bambini dai 5 ai 12 anni potranno entrare gratuitamente al Museo, mentre per partecipare ai laboratori la tariffa sarà di 4,50 euro. Il costo per l’ingresso degli adulti è di 10,00 euro (5,00 euro se residenti a Vicenza e provincia), 4,50 euro per il laboratorio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Stay Connected

9,253FansMi piace
3,533FollowerSegui
2,652IscrittiIscriviti
- Advertisement -
- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI

- Advertisement -