martedì, Maggio 28, 2024
- Advertisement -

Vicenza Opera Festival, dal 26 al 29 ottobre al Teatro Olimpico

- Advertisement -

La sesta edizione del Vicenza Opera Festival, rassegna ideata da Iván Fischer e realizzata dalla Società del Quartetto in collaborazione con il Comune di Vicenza, andrà in scena dal 26 al 29 ottobre al Teatro Olimpico.

Quest’anno il titolo centrale della quattro giorni ospitata nel teatro palladiano è Pelléas et Mélisande, dramma lirico in cinque atti e dodici quadri composto da Claude Debussy nel 1902 che sarà rappresentata giovedì 26, venerdì 27 e domenica 29 ottobre. La messa in scena è curata dalla Iván Fischer Opera Company della quale fanno parte, oltre al celebre direttore magiaro, la Budapest Festival Orchestra e un cast stellare che riunisce Bernard Richter e Patricia Petibon nei ruoli del titolo, il baritono Tassis Christoyannis, il basso Nicolas Testé, il mezzosoprano Yvonne Naef, il baritono Nicolas Testé e l’adolescente Oliver Michael nei panni di Yniold. La regia è di Iván Fischer e Marco Gandini, i costumi di Anna Biagiotti, le scenografie di Andrea Tocchio e le luci di Tamás Bányai. Pélleas et Mélisande è una co-produzione della Iván Fischer Opera Company, Müpa Budapest, Vicenza Opera Festival e Festival dei Due Mondi di Spoleto.

Per la consueta parentesi sinfonica curata dalla Budapest Festival Orchestra nell’ambito del Vicenza Opera Festival, sabato 28 ottobre sarà proposto un originale concerto pensato da Iván Fischer dal titolo “Musica degenerata”, ovvero la musica proibita durante il periodo del Terzo Reich. In programma brani di quattro autori tedeschi o di origine tedesca che subirono l’ostracismo da parte del regime nazista: Hanns Eisler, Paul Hindemith, Erwin Schulhoff e Kurt Weill.

Anche la sesta edizione del Vicenza Opera Festival sarà seguita da centinaia di spettatori provenienti da ogni parte del mondo – si sono già assicurati un posto all’Olimpico appassionati da Germania, Austria, Inghilterra, Francia, Ungheria, Paesi Bassi, Svezia, Spagna, Giappone e Stati Uniti, oltre a cultori d’opera da varie regioni italiane – ma la novità di quest’anno è il coinvolgimento del pubblico vicentino attraverso uno speciale sconto del 40% sul biglietto d’ingresso per assistere all’opera di Debussy riservato ai residenti di tutta la Provincia di Vicenza. È un’iniziativa fortemente sostenuta dalla contessa Caroline Marzotto, dal maestro Fischer, dalla Società del Quartetto e appoggiata da Comune e Provincia di Vicenza con l’intento di allargare la fruibilità di un grande evento internazionale a tutta la cittadinanza.

 

——
Fonte: Vicenza Opera Festival, dal 26 al 29 ottobre al Teatro Olimpico , Comune di Vicenza

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Stay Connected

9,253FansMi piace
3,533FollowerSegui
2,652IscrittiIscriviti
- Advertisement -
- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI

- Advertisement -