lunedì, Luglio 15, 2024
- Advertisement -

“Toponimi vicentini narrati da Luciano Parolin”: Via col. Alessandro Avogadro di Casanova, che difese Vicenza nel 1848, già Stradella del Diavolo o dei Maruzzo

- Advertisement -

Via col. Alessandro Avogadro di Casanova. Già Stradella del Diavolo o stradella dei Maruzzo (qui la mappa, rubrica “Toponimi vicentini narrati da Luciano Parolin” qui tutti gli articoli, ndr). Intitolata, con delibera consiliare 13 luglio 1914 al valoroso colonnello difensore di Vicenza nel 1848 conte Alessandro Avogadro di Casanova, capo di Stato Maggiore del Generale Durando.

Alessandro Casanova era nato a Vercelli il 24 marzo 1812, morto a Firenze l’8 marzo 1886. Nel 1848 accorse a Vicenza con le truppe pontificie. Si segnalò per intelligenza e sangue freddo nella giornata del 24 maggio, meritandosi la medaglia d’argento. Era preposto alla difesa della linea Porta Padova – Porta Monte – Rotonda e Villa Valmarana. Dopo la resa di Vicenza, passa nell’esercito Sabaudo, partecipa nel 1855 alla guerra di Crimea nel 1859 seconda campagna per l’indipendenza, nel 1860 a Castelfidardo. Eletto deputato e poi Senatore del Regno. Da questi meriti l’intitolazione di Via col. Alessandro Avogadro di Casanova.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Stay Connected

9,253FansMi piace
3,533FollowerSegui
2,652IscrittiIscriviti
- Advertisement -
- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI

- Advertisement -