mercoledì, Febbraio 8, 2023
- Advertisement -

“Toponimi vicentini narrati da Luciano Parolin”: Via Bartolomeo Montagna, pittore per alcuni secoli trascurato dalla città

- Advertisement -

Via Bartolomeo Montagna. Da San Lorenzo a Cantarane, lunga 150 metri (qui la mappa, rubrica “Toponimi vicentini narrati da Luciano Parolin” qui tutti gli articoli, ndr). Per alcuni secoli il pittore Montagna era stato trascurato dalla città. Con l’apertura della nuova strada, avvenuta nel 1923 e con delibera podestarile del 16 febbraio 1927, la nuova arteria venne intitolata all’illustre cittadino che ha una lapide murata a Palazzo Repeta ed un busto in pietra al giardino Salvi.

Il Montagna nacque attorno al 1450 e morì l’11 ottobre 1523, fu sepolto nella chiesa di San Lorenzo. Le sue opere sono nei musei e gallerie di Brera a Milano, Accademia di Venezia, Museo Civico di Verona, New York, Londra.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Stay Connected

9,253FansMi piace
3,542FollowerSegui
2,652IscrittiIscriviti
- Advertisement -
- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI

- Advertisement -