domenica, Giugno 16, 2024
- Advertisement -

Teatro Olimpico di Vicenza: 76° Ciclo di Spettacoli Classici “Stella Meravigliosa” con la Direzione artistica di Giancarlo Marinelli

- Advertisement -

Prosegue con un progetto di forte impatto, il 76° Ciclo di Spettacoli Classici al Teatro Olimpico di Vicenza, “Stella Meravigliosa”, Direzione Artistica di Giancarlo Marinelli; si tratta di “Di là dal fiume e tra gli alberi”, un reading itinerante con brani tratti dall’omonimo romanzo di Ernest Hemingway, in programma domenica 24 settembre alle 19.30 e alle 20.30, interpretati a Vicenza da Primo Reggiani, Lella Costa e Sebastiano Somma.

Il 76° Ciclo di Spettacoli Classici al Teatro Olimpico è promosso dal Comune di Vicenza, Assessorato alla Cultura, in collaborazione con la Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza, l’Accademia Olimpica e la Biblioteca Civica Bertoliana, con il sostegno della Regione del Veneto, il contributo del Ministero della Cultura, con la Media partnership di Rai Radio3;  è realizzato in collaborazione con D-Air Lab come main partner, AGSM AIM SpA come sponsor e Banca delle Terre Venete Credito Cooperativo e Burgo Group come sostenitori.

“Di là dal fiume e tra gli alberi” è il nuovo capitolo del Progetto Milk Wood, i reading poetici itineranti nei luoghi storici e monumentali dei paesaggi e delle Città, inaugurati con i versi di Dylan Thomas lo scorso anno, ideati da Giancarlo Marinelli e Pierluca Donin. La Basilica Palladiana, il Teatro Olimpico e il suo Giardino saranno le tre tappe della performance a Vicenza (partenza e ritrovo in Basilica Palladiana un quarto d’ora prima dell’inizio all’entrata delle mostre), un reading in cui gli attori andranno a cedersi il testimone in un ideale percorso letterario e teatrale, di forte immanenza performativa, possibile solo lì e in quel momento, per un’idea di teatro in cui lo spettatore vede “nascere e tramontare” il testo attraverso la voce narrante, come se facesse parte integrante della natura, attraverso la scena urbana e paesaggistica in cui si manifesta. Anche in questa edizione, le pennellate di luce del progetto multivisivo che illumineranno il Giardino del Teatro Olimpico all’imbrunire sono di Francesco Lopergolo, mentre la regia è di Giancarlo Marinelli.

Il progetto, sostenuto dalla Regione del Veneto e dai Comuni di Caorle, Pieve di Soligo e Vicenza, è realizzato in collaborazione con Arteven – Circuito Multidisciplinare Regionale e con l’Associazione per il Patrimonio delle Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene, ha utilizzato le Città del Veneto come luoghi della rappresentazione per rievocare le ambientazioni del romanzo di Hemingway, i luoghi della storia d’amore tra il colonnello Cantwell e la giovane Renata con sullo sfondo la caccia in Laguna, la Grande Guerra, l’amore vissuto tra le calli di una Venezia lontana nel tempoIl reading “Di là dal fiume e tra gli alberi” è stato presentato in anteprima a Taormina in luglio, con grande successo, a Caorle in agosto e a Pieve di Soligo il 16 e il 17 settembre, registrando ovunque il tutto esaurito. Uno degli obiettivi del progetto è stato quello di rivelare ad occhi nuovi, ma anche allo sguardo di chi questi luoghi li abita da sempre, nuove prospettive e diversi punti di vista, celebrando, attraverso il teatro, la bellezza architettonica e paesaggistica di scenari che entrano a pieno titolo nella narrazione.

“Hemingway è stato un grande architetto della lingua ed è un’architettura straziante anche questa sua ultima storia d’amore – ci dice Giancarlo Marinelli. – Grandi protagonisti del teatro, città meravigliose, il Veneto come l’abbiamo visto ma come non l’abbiamo mai guardato, Di là dal fiume e tra gli alberi’ vi aspetta nel confine sottile che separa la guerra di un uomo dall’amore per una donna”.

E alla grande storia d’amore narrata nel romanzo di Hemingway è dedicato il secondo appuntamento del L’Olimpico incontra il pubblico in programma sabato 23 settembre alle 18.00 nel Giardino del Teatro Olimpico, dal titolo “Hemingway, di là dal testo nell’amore”, una conversazione condotta da Marco Ghiotto, ideatore e anima del sito vicenzacult.net e Irina Ivancich Marchesi, nipote di Adriana Ivancich, la nobile veneziana a cui si ispira il personaggio di Adriana, che illustrò l’edizione statunitense del romanzo e pubblicò nel suo libro di memorie “La Torre bianca” la storia della sua relazione con lo scrittore statunitense.

Gli incontri di approfondimento che accompagnano gli spettacoli al Teatro Olimpico, aperti al pubblico e gratuiti, sono organizzati dal Ciclo dei Classici in collaborazione con l’Accademia Olimpica con la Biblioteca civica Bertoliana.

Per le due repliche del reading “Di là dal fiume e tra gli alberi” restano pochi biglietti; il biglietto unico, comprensivo dell’aperitivo finale, costa 20 euro. 

Informazioni spettacoli e prevendita biglietti

I biglietti sono in vendita online su www.classiciolimpicovicenza.it e alla biglietteria del Teatro Comunale di Vicenza (Viale Mazzini 39 – tel. 0444 324442); per giorni e orari di apertura consultare il sito www.tcvi.it. Al Teatro Olimpico e nelle altre sedi degli spettacoli e delle performance, la biglietteria sarà aperta un’ora prima dell’inizio degli eventi.

Ciclo di Spettacoli Classici al Teatro Olimpico di Vicenza

Sito ufficiale: www.classiciolimpicovicenza.it

Facebook: @cicloclassici – www.facebook.com/cicloclassici

Instagram: @cicloclassici – www.instagram.com/cicloclassici .

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Stay Connected

9,253FansMi piace
3,533FollowerSegui
2,652IscrittiIscriviti
- Advertisement -
- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI

- Advertisement -