venerdì, Febbraio 3, 2023
- Advertisement -

Birra Ofelia, una storia fermentata per 5 anni tra Sovizzo e il Belgio

- Advertisement -

La Birra Ofelia nasce da un’idea che è lentamente fermentata nelle menti di Lisa Freschi e Andrea Signorini, soci e compagni di vita.

birrificio ofeliaL’idea nasce nel 2007, in Belgio, durante la visita ad un birrificio artigianale, al cui ritorno iniziarono a sperimentare piccole produzioni nel garage sotto casa. Galeotto fu quel viaggio, perché per altri 5 anni continuarono le prove delle cotte, affinando le ricette con perizia e studio, e perfezionandosi con altri viaggi in Belgio e negli Usa, confrontandosi con altre realtà, il tutto tenendo conto che Lisa e Andrea erano già impegnati nelle loro attività professionali.

Nel 2012 finalmente nasce la loro birra perfetta, una birra che potesse essere onesta, franca, pura e soprattutto una birra che non scenda a compromessi. Nasce Ofelia, nomen omen, proprio come il personaggio dell’opera Shakespeariana, perdutamente Innamorata di Amleto.

Il legame con il territorio

Il piccolo impianto da 1.2 ettolitri nel tempo ha cominciato a starci un po’ stretto – raccontano Lisa e Andrea – e così dal 2016 abbiamo realizzato, sempre a Sovizzo e a pochi passi dal precedente, un altro birrificio da 12 ettolitri con un impianto più efficiente”.

Nel nuovo birrificio – continuano – abbiamo predisposto anche la tap room, un’area del birrificio dedicata e aperta a tutti coloro che vogliono bere una buona birra alla spina direttamente nel luogo di produzione. E naturalmente è sempre in funzione il punto vendita per l’asporto”.

Lisa e Andrea selezionano personalmente malti e luppoli più adatti alle loro birra, anche per quelle  caratterizzate da altri elementi come ad esempio Scarlet con le corniole De.C. di Cornedo o Speltina, realizzata con farro spelta di Sovizzo, in corso di certificazione De.Co.”. Facciamo il possibile per utilizzare ingredienti dal territorio vicentino.

I love Loison

Con Dario ci siamo sempre tenuti in contatto – racconta Lisa – dai tempi in cui lavoravo per il consorzio di promozione turistica Vicenza è, incrociandoci spesso in occasione di fiere di settore come Golosaria a Milano, Vinitaly a Verona e ad incontri più svariati sempre in tema gastronomico vicentino“.

Il punto di vista di Dario

Conosco Lisa e Andrea e so quanto si sono dati da fare per realizzare il loro progetto. Hanno rinunciato alle loro professioni, alla sicurezza e tranquillità per inseguire un sogno. Tra le proposte in rassegna apprezzo molto la birra “Piazza delle erbe”, la saison con spezie ed erbe dal grande equilibrio e bouquet aromatico. Stiamo comunque facendo fermentare insieme, una dolce idea che lego la birra artigianale Ofelia con un prodotto di pasticceria”.

Info

Birrificio Ofelia

Viale dell’Artigianato, 22

36050 Sovizzo VI

Tel 340 400 2458

https://birraofelia.it/

L’articolo Birrificio Ofelia, una storia fermentata per 5 anni proviene da L’altra Vicenza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Stay Connected

9,253FansMi piace
3,542FollowerSegui
2,652IscrittiIscriviti
- Advertisement -
- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI

- Advertisement -