Stemmi Comunali alle Scalette di Monte Berico. L’arco del 1595.

0
36

Il 6 aprile 1574 i Servi di Maria religiosi a Monte Berico inviarono una supplica alla deputazione Berica, in cui chiedevano un contributo spese per la sistemazione delle Scalette allora unica via per il sacro Colle, ottennero per i lavori 200 ducati che uniti alle offerte dei privati permisero la sistemazione della grandiosa scalinata di 192 gradini con una lunghezza totale di 110 metri. Nel 1595 il capitano di Vicenza Giacomo Bragadin o Bragadeno regalò alla città l’Arco Onorario Trionfale che aprì la via al Monte.
Il monumento di bellezza straordinaria è ricco di statue, iscrizioni e ben tre stemmi comunali di cui due nel frontale e uno sul retro.

Lo Stemma Comunale un po’ rosicchiato dal tempo, segnala come proprietà cittadina il manufatto opera forse di Giambattista Albanese.
E’ documentato che una località detta Le Scalette esisteva ancor prima dell’apparizione della Vergine alla veggente Vincenza Pasini il 4 marzo 1426.
Verso la fine del secolo XIX° a conclusione dei lavori per i Portici di Francesco Muttoni e l’apertura del Viale X Giugno, le Scalette hanno perso d’importanza pur rimanendo da cinquecento anni un percorso Sacro al Colle e alla Fede Mariana dei Vicentini.

Lucino Parolin

- Pubblicità -