Sesso ai tempi del Coronavirus, cose da fare e da non fare: la guida di JOYClub

0
71

JOYClub,la community dedicata agli incontri sessuali (senza scambio di denaro), con 3,5 milioni di membri, 800.000 utenti online ogni giorno, 2.000 nuovi eventi bollenti aggiunti quotidianamente, 95 % di raccomandazioni e 84 % delle donne che hanno già avuto un incontro reale, ha intervistato la dottoressa tedesca Carla Pohlink sulla questione del sesso in quarantena: cosa si può e cosa non si può fare?

Il coronavirus è trasmissibile attraverso il bacio?

Sì, il bacio comporta il pericolo di una trasmissione immediata.

Il coronavirus è trasmissibile attraverso il sesso orale?

No, il sesso orale in sé non rappresenta un rischio di trasmissione

Sesso sotto la doccia: questo riduce la probabilità di infezione?

No. A meno che non si faccia la doccia vicino al punto di cottura. Per cui attualmente non è noto, a quale temperatura il patogeno collassa.

È utile disinfettare la mia zona genitale con il disinfettante?

No, non farlo. Questa è una pessima idea, soprattutto per le donne, perché distrugge la barriera naturale dell’acido lattico, importante per la salute della vagina.

I preservativi perdono di efficacia quando vengono a contatto con il disinfettante?

Sì, il disinfettante può rendere la superficie porosa.

Ho avuto il coronavirus, e sono stato classificato dal ufficio d’igiene come guarito. Sono immune adesso?

Attualmente gli esperti presumono che le persone che sono sopravvissute a un’infezione da coronavirus siano immuni per un certo periodo di tempo perché si formano gli anticorpi. Attualmente non esistono informazioni affidabili sulla durata di questa immunità. Tuttavia, i virus influenzali sono generalmente soggetti a un’elevata propensione alla mutazione, il che significa che una nuova infezione e un nuovo focolaio dopo il periodo X è possibile in una persona guarita. Questo è anche il motivo per cui devono essere sviluppati continuamente nuovi vaccini antinfluenzali che reagiscono a questi cicli di mutazione.

Il coronavirus è trasmissibile attraverso il sesso anale?

No. Ma il coronavirus è stato rilevato nelle feci delle persone infette.

È possibile contrarre l’infezione attraverso lo sperma nell’occhio?

No, secondo le attuali conoscenze, il Coronavirus si trasmette solo per inalazione.

«Per chiarire ancora una volta – spiega JOYClub-  molte di queste pratiche, ad eccezione del bacio, sono considerate relativamente sicure di per sé e secondo le conoscenze attuali. Il problema è che per queste pratiche bisogna avvicinarsi molto a una persona. Se qualcuno ci respira, tossisce o starnutisce addosso porta un immenso rischio di infezione. Importante: questo contenuto non sostituisce la consulenza medica nei singoli casi. In caso di dubbio, contattare sempre un medico.

- Pubblicità -