Santorso, concluso il progetto “Attiv.azione”: coinvolti 51 giovani under 30

0
48

A Santorso si è concluso il progetto “Attiv.azione” per rafforzare le abilità per il lavoro dei giovani under 30. Come riporta un comunicato del Comune, sono stati coinvolti 51 ragazzi e ragazze e 40 aziende del territorio.

Cos’è

Promosso dall’ottobre 2018 con il sostegno della Fondazione Cariverona all’interno del bando “Scuola, giovani, mondo del lavoro” . È stato raggiunto con successo l’obiettivo progettuale di rafforzare le abilità per il lavoro dei giovani under 30 attraverso un percorso strutturato in incontri individuali e di gruppo, seguito da inserimenti lavorativi sotto forma di stage, a carico del progetto.

I ragazzi

Il progetto ha coinvolto complessivamente 51 ragazzi ; sono stati attivati 13 percorsi individuali e 13 giovani hanno partecipato agli incontri di gruppo . A tutti i 51 ragazzi sono stati offerti degli incontri informativi e la possibilità di partecipare a un corso di formazione tecnica e professionalizzante di disegno tecnico, stampa 3D e uso delle macchine presso gli spazi di MegaHub di Schio, nella sede della cooperativa Samarcanda onlus.

Le aziende

Buona anche la risposta delle aziende del territorio : in 40 hanno aderito come partner del progetto, dando ai giovani partecipanti la possibilità di sperimentarsi attivamente nel mondo del lavoro attraverso gli stage .

«Il progetto ‘Attiv.azione’ – sottolinea in una nota il sindaco, Franco Balzi – è stato fondamentale per le risposte che i giovani partecipanti hanno trovato alle loro esigenze formative e lavorative, ma anche per la rete che si è venuta a creare tra il nostro Comune, le strutture formative e le aziende coinvolte. Si tratta di un patrimonio di relazioni prezioso, che l’amministrazione intende continuare a valorizzare in futuro».

- Pubblicità -