San Pio X, da sogno di fine estate di alcuni amici a solida realtà sportiva: l’USD Altair

USD Altair San Pio
USD Altair San Pio

“Era l’anno 1963 ed in una tiepida sera di fine estate alcuni amici del quartiere di San Pio X, guardando il cielo, scoprivano la costellazione dell’Aquila. Tra le altre brillava bianchissima una stella di prima grandezza: Altair. Era un nome meraviglioso (si è scoperto, poi, che anche il primo computer al mondo è stato battezzato con questo nome) il cui significato latino “andare in alto” piacque e fu adottato per la nascente società sportiva del quartiere”. Inizia così la storia dell’USD Altair di San Pio, riportata nel sito della società.

Nata con pochi dirigenti ed una trentina di atleti U.S.D. Altair, spiega ancora la società, si è andata sviluppando nel tempo affiancando alla disciplina del Calcio altre attività quali la ginnastica per Adulti, la Preagonistica, il Tennis da Tavolo, la Pallavolo ed oggi proprio il Calcio e la Pallavolo sono le 2 attività sportive prevalenti. U.S.D. ALTAIR significa, oggi, oltre 400 Atleti dai 6 ai 30 anni e più. Significa anche circa 70 persone fra Dirigenti, Accompagnatori e Gruppi di Sostegno; tutti, bisogna evidenziarlo, dedicati in un’opera di volontariato che li impegna personalmente e non solo per il tempo distolto alle famiglie, al lavoro o al proprio divertimento. In pratica più di 400 famiglie del quartiere sono coinvolte direttamente nell’attività. Ancor più significativo il numero degli Amici di U.S.D.

Eventi sportivi recenti

Si è concluso il girone di qualificazione di UNDER 19. La prima squadra, guidata da coach Claudia, ha portato a casa una vittoria netta contro il Marola due domeniche fa, ma una sconfitta, anche se di misura, contro le pari età del Sottoriva.

In campo domenica 28 marzo anche i maschietti dell’Under15 che in casa perdono contro i giovani del Cornedo. Coach Maurizio è comunque contento della prestazione e dei miglioramenti che si iniziano a vedere.

Fonte e foto: Facebook e sito di USD Altair

 

- Pubblicità -