Parco della Pace, fatta brillare la bomba a frammentazione scoperta due settimane fa

0
6

E’ stata fatta brillare direttamente sul posto del ritrovamento alle 11 di ieri mattina la bomba della seconda guerra mondiale emersa un paio di settimane fa nel quadrante nord del cantiere del Parco della Pace.

Valutata la carica dell’ordigno, infatti, gli artificieri dell’esercito hanno deciso per l’intervento in loco piuttosto che per il trasferimento in cava.

Il brillamento, messo in atto utilizzando due chilogrammi di esplosivo, è stato preceduto dallo scavo di una buca dove è stato collocato l’ordigno, dalla realizzazione di un terrapieno di protezione e dalla perimetrazione della zona per un raggio di 250 metri.

Non è stato necessario attivare alcuna misura di sicurezza esterna al parco.

Vi è stata soltanto la sospensione del cantiere per un paio d’ore, ovvero il tempo necessario a completare l’operazione.

L’ordigno era una bomba a frammentazione inglese di circa 35 centimetri di lunghezza, pesante 10 chilogrammi e con una carica pari a 1,7 chilogrammi di TNT.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

- Pubblicità -