Monte Crocetta: petizione per riapire la strada privata amata dagli escursionisti, chiusa per “inciviltà”

monte crocetta dolina dal martello
monte crocetta dolina dal martello

Monte Crocetta nel quartiere Maddalene è una zona verde molto amata dai vicentini, ultimamente però minacciata da alcuni gesti di inciviltà come l’abbandono di rifiuti, come vi abbiamo già raccontato. Valentina Mietto ha a tal proposito di recente presentato una petizione che ha raggiunto fin’ora 1030 firme per chiedere di riaprire una strada privata che però era molto frequentata dagli escursionisti. “Il tratto che collega la strada vicinale di Monte Crocetta con la strada Dal Martello è uno dei gioielli dell’escursionismo vicentino – si legge nella petizione – amato da molti sia perchè raggiungibile interamente a piedi da casa sia per la possibilità di godere di aria pulita, natura incontaminata, panorami splendidi sulla città e sul territorio circostante. Da qualche giorno, però, tale percorso è stato chiuso dai proprietari, a causa dei numerosi rifiuti rinvenuti e del continuo calpestio causato da escursionisti che non si limitano a percorrere il sentiero ma che passeggiano sui prati, danneggiando il foraggio”.

“Con questa petizione chiediamo all’amministrazione di attivarsi con i proprietari per far valere quello che è ormai considerabile un diritto di servitù di uso pubblico al passaggio nel percorso di collegamento tra strada vicinale di Monte Crocetta e strada Dal Martello, quindi tra il quartiere del Villaggio del Sole e lo storico borgo di Maddalene. Consapevoli delle ragioni condivisibili dei titolari – prosegue ancora la proponente della petizione – chiediamo che l’amministrazione si impegni per cercare con il privato un accordo tale da garantire la percorribilità del tracciato eventualmente con una delimitazione dello stesso (anche tramite staccionate esteticamente non impattanti volte a garantire l’integrità dei terreni) e con l’apposizione di adeguati cestini porta rifiuti”.

- Pubblicità -