Coronavirus, indipendentisti veneti tentano l'”assalto” a Monte Berico

0
219

Oggi 9 maggio ricorre l’anniversario dell’assalto al campanile di San Marco da parte dei Serenissimi con il famoso Tanko nel ’97, poi replicato nel 2014. Gli eredi dei “Serenissimi” oggi sono gli indipendentisti di “Repubblica Veneta”. Niente più armamentari paramilitari, ma una seri di dibattiti politici che non prescindono mai dal concetto che Roma è uno Stato che ha «occupato» un altro stato, quello veneto. Ad aprile gli indipendentisti avevano tentato di riunirsi a Vicenza, uscendo dal proprio comune sena giustificato motivo. Ora, a più di un mese di distanza, ci vogliono riprovare.

L’autoproclamatosi doge di questa “Repubblica Veneta” Albert Gardin ha infatti diffuso oggi il seguente comunicato: «L’Ufficio Dogale ha presentato questa mattina al Prefetto di Vicenza i ricorsi sull’agguato di polizia compiuto il 10 Aprile 2020 contro i membri del Maggior Consiglio che dovevano riunirsi in assemblea sul sagrato del Santuario di Monte Berico. I patrioti veneti mettono in giusta evidenza che tutti i verbali hanno omesso di riportare le ragioni del loro sconfinamento» a Vicenza dovuto a ragioni istituzionali improcrastinabili.

«I ricorsi, trasmessi in copia anche alla Procura della Repubblica, chiedono l’archiviazione dei verbali emessi impropriamente da polizia stradale, polizia locale e polizia ferroviaria e l’annullamento della sanzioni relative. I ricorrenti si sono dichiarati disponibili a un confronto con il Prefetto se ritenuto utile ad ulteriore chiarimento dei fatti. L’intervento improvvido della polizia ha impedito l’attuazione del Maggior Consiglio che sarà riconvocato con le stesse modalità e circostanze per sabato 16 Maggio 2020 – conclude la nota -, ore 11, sul sagrato del Santuario di Monte Berico».

Clicca qui se apprezzi e vuoi supportare il network VicenzaPiù: #iorestoaacasa tanto viene #vicenzapiuacasamia

Clicca qui per la situazione ora per ora sul Coronavirus e qui per tutte le nostre notizie sull’argomento, ndr)

- Pubblicità -