L’Associazione di volontariato Daisy di Schio dona al Gruppo Sportivo Schio Bike Asd berretti tricolori per le categorie giovanili e per gli agonisti

0
96

Tra le numerose realtà che affiancano l’attività del Gruppo Sportivo Schio Bike Asd impegnato nell’organizzazione dei Campionati Italiani di Ciclocross, oltre alla ventina di Associazioni che si sono rese disponibili nel settore della logistica, nella viabilità e nell’assistenza sul campo gara per un totale di 180 operatori, il presidente Edoardo Sandri accoglie con favore e ringrazia anche l’Associazione di volontariato Daisy di Schio (Il nome dell’associazione, che tradotto in italiano significa “margherita” simboleggia le tante valenze femminili: una per ogni petalo del fiore) un sodalizio tutto al femminile composto da una quarantina di socie a cui si aggiungono numerosi simpatizzanti nato a Schio nel 2013 e attualmente ospitato ai Chiostri di Via Baratto 39 (riunione il martedì) per offrire alle donne uno spazio di espressione creativa e di condivisione di abilità, ma anche per chiacchiere e confronti.

L’Associazione Daisy per i Campionati Italiani di ciclocross di Schio ha confezionato tutti i berretti (in foto) che saranno consegnati ai vincitori del tricolore riservato ai giovani e alle categorie agonistiche di sabato 11 e domenica 12 gennaio. “Sono ammirato e ringrazio l’Associazione Daisy per questo omaggio confezionato artigianalmente – sostiene Edoardo Sandri della Schio Bike Asd – che ci arriva inaspettato da un’Associazione che unisce la manualità del confezionamento all’impiegare il proprio tempo al fianco delle donne”. “Parlando tra noi – afferma Alberta Visentin presidente dell’Associazione Daisy – anche quelli che ci sembrano grandi problemi si ridimensionano, e questo è proprio il valore aggiunto a quello che comunque realizziamo con le nostre mani“.

- Pubblicità -