In tempi di Coronavirus nasce il Basket Sossano Asd dal progetto ambizioso di Marco Malaman

0
36

Dopo l’epidemia causata dal coronavirus che ha messo in ginocchio l’Italia, molte società cestistiche italiane hanno affrontato un periodo di crisi, e molte lo stanno ancora affrontando. I fattori che determinano questa crisi sono in parte gli sponsor, che hanno fatto un passo indietro, e non aiutano quindi economicamente le società, e in parte la mancanza dei mezzi, ad esempio quelli necessari per sanificare l’ambiente di allenamento periodicamente.

Andando in controtendenza a molte società, che hanno posticipato la ripresa delle attività o hanno addirittura chiuso, Marco Malaman, un ragazzo di 26 anni originario di Noventa Vicentina, ne ha fondata una. Affiancato da quattro soci (il presidente Daniele Zanotto, Onofrio Morreale, Flavio Imboccioli e Jacopo Trevisan) ha dato vita ad una società che punta ad essere un messaggio di speranza in questo periodo di crisi.

Nasce così la Basket Sossano A.S.D., un progetto ambizioso che mira a portare una realtà cestistica nella città di Sossano, in provincia di Vicenza. La prima squadra partirà in sincronia con il torneo 2020-21, disputando il Campionato UISP. L’intento iniziale è quello di creare sintonia e coesione nel gruppo di lavoro, per poi puntare in futuro ad un campionato di alto livello.

Se volete dare un’occhiata all’avventuroso progetto di Marco Malaman qui la loro pagina Facebook.

I progetti di questa natura vanno sempre supportati. Il basket è uno sport che unisce.

Anche in periodo di crisi.

- Pubblicità -