Il Luna park a Campo Marzo torna per la festa patronale dell’8 settembre

0
13

Il tradizionale Luna park sarà allestito a Campo Marzo in occasione della festa patronale dell’8 settembre. Lo ha deciso oggi la giunta comunale confermando la presenza delle attrazioni tra venerdì 28 agosto e domenica 13 settembre, con la possibilità di prolungare la permanenza fino al 20 settembre.

“Subito dopo l’operazione della polizia di Stato che ha inferto un duro colpo agli spacciatori in Campo Marzo – dichiara l’assessore alle attività produttive – prosegue l’opera di rivitalizzazione di uno dei luoghi più belli della nostra città con la decisione di confermare il Luna park nel rispetto di tutte le prescrizioni anti Covid. Una scelta coerente dell’amministrazione che sta investendo molto sul rilancio non solo di Campo Marzo, ma di tutto il centro storico coniugando attrattività e sicurezza. Un ringraziamento particolare agli attrazionisti con cui il confronto è sempre collaborativo”.

Rimangono confermate le tariffe per il ripristino del manto erboso che sono state dimezzate nel 2019 mentre il canone di occupazione suolo pubblico potrà essere versato entro il 16 dicembre così come previsto dalle modifiche apportate per l’emergenza Covid al regolamento sulla materia.

Saranno accolte al massimo 80 attrazioni, valutando la possibilità di inserire ulteriori giostre che rappresentano delle novità. Di queste al massimo 15 potranno essere piccole, 35 medie, 30 grandi.

Le attrazioni potranno arrivare a Campo Marzo dal 24 agosto e potranno lasciare il parco o lunedì 14 o lunedì 21 settembre.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

- Pubblicità -