Gourmandia 2020: a Treviso l’evento dedicato agli Artigiani del Gusto

0
109

All’Opendream – Ex Area Pagnossin, dal 25 al 27 aprile 2020 in scena la quinta edizione dell’evento ideato dal Gastronauta Davide Paolini.
Filo conduttore: Dire, Fare…Bere e Mangiare, ovvero il cibo come esperienza.

 

Torna l’appuntamento più goloso della primavera trevigiana: il 25, 26 e 27 aprile negli spazi dell’Opendream – Ex Area Pagnossin di Treviso va in scena Gourmandia, l’evento dedicato agli artigiani del cibo ideato dal giornalista enogastronomico e fondatore del Gastronauta Davide Paolini.

Il filo conduttore della manifestazione, giunta quest’anno alla sua quinta edizione, è il cibo vissuto come esperienza: cibo non solo da guardare e da mangiare, ma da toccare con mano e modellare. Il cibo pensato come momento da vivere. Per questo motivo il titolo che accompagnerà Gourmandia 2020 sarà Dire, fare…bere e mangiare, che vuole sottolineare il fatto che il gusto è prima di tutto una questione di esperienza. Largo spazio dunque a laboratori di cucina e a momenti creativi e di sperimentazione.

Protagonisti dell’evento saranno, come sempre, gli artigiani del gusto con una grande selezione di prodotti di qualità, nuove scoperte gastronomiche del Gastronauta da assaggiare e acquistare.

In preparazione inoltre un ricco calendario di incontri, dibattiti e show cooking con i grandi nomi della cucina italiana.

L’evento sarà aperto al pubblico. Ingresso a pagamento.
Info: gourmandia.gastronauta.it | [email protected]

 

_____________________

 

Gourmandia in breve
Quando: dal 25 al 27 aprile 2020
Dove: Opendream – Ex Area Pagnossin – via Noalese 94, Treviso
Ingresso adulti: 12 euro
Ingresso bambini (6-12 anni): 5 euro

Ufficio stampa GOURMANDIA:
Chiara Brunato

Michele Bertuzzo

- Pubblicità -