Coronavirus, non smettiamo di aiutare la sanità africana» il messaggio di Balasso per Cuamm

0
68

«Una telefonata, un messaggio da lanciare all’Europa, un invito “agli egoisti”. Visto cosa è successo da noi, con sistemi sanitari avanzati, cosa può fare il virus se attecchisce in Africa?». Prova a immaginarlo, sempre visionario, con la sua frizzante ironia, l’attore veneto Natalino Balasso. Ed è convinto: può essere un disastro anche di ritorno. Il messaggio è stato realizzato per aiutare l’associaizone Cuamm Medici con l’Africa.

Clicca qui se apprezzi e vuoi supportare il network VicenzaPiù: #iorestoaacasa tanto viene #vicenzapiuacasamia

Clicca qui per la situazione ora per ora sul Coronavirus e qui per tutte le nostre notizie sull’argomento, ndr)

- Pubblicità -