8 Marzo, assemblea pubblica al Bocciodromo

0
74

“Non una di meno Vicenza” organizza giovedì 13 febbraio alle 19:30 un’assemblea al centro sociale Bocciodromo per preparare lo “sciopero femminista” dell’8 marzo.

«A quattro anni dal primo sciopero femminista e transfemminista la sollevazione globale delle donne e delle soggettività dissidenti non si ferma e, sempre di più, segna e travolge tutte le lotte esistenti – spiegano gli organizzatori -.L’8 marzo sarà giornata globale di mobilitazione».

«Ci riapproprieremo di ogni spazio che quotidianamente ci viene sottratto: nelle città in nome di una presunta sicurezza, nei luoghi di lavoro, nelle scuole, nelle università, nelle case. Trasformeremo il nostro tempo in agitazione, per riempirlo dei nostri desideri e costruire insieme strategie comuni, a dispetto di chi ci vorrebbe isolat* nelle nostre solitudini. Lo sciopero femminista e transfemminista è un atto politico di rifiuto della violenza».

- Pubblicità -