Finali Nazionali U18: Schio fuori con Marghera nonostante i 18 di Chagas, Bassano cede a Cantù

0
33

Alle Finali Nazionali Under 18 a Milano escono ai quarti di finale le due squadre vicentine arrivate tra le 8 migliori d’Italia.

Lo Schio allenato da coach Altobelli fresco di promozione col Sarcedo insieme al terminale offensivo Chagas, perde il derby veneto contro le Giants trascinate da Toffolo. Le arancioni non scendono mai sotto la doppia cifra di svantaggio durante l’arco dell’incontro.

Il match dell’Oxygen Bassano si accende fin dalle prime battute con entrambe le squadre che si alternano al timone. La squadra di coach Papi tenta il break con i soliti Filoni, Bargnesi e Bogliardi, ma la favorita Cantù risponde con Procida e realizza un parziale di 14-2 che riporta subito la sfida in equilibrio.

Al rientro in campo dall’intervallo lungo i bassanesi provano nuovamente a prendere il controllo del match riuscendo a superare anche la doppia cifra di vantaggio, ma nell’ultima frazione grazie alle triple di uno scatenato Di Giuliomaria Cantù passa il turno.

I tabellini

Giants Marghera – Basket Piscine Schio 53-44 (16-10, 31-18, 47-35, 53-44)

Giants Marghera: Zampieri NE, Suin NE, Gatto* 8 (2/8, 0/1), Giordano* 10 (5/9 da 2), N’Guessan* 2 (1/3 da 2), Toffolo* 25 (10/21, 0/4), De Marchi, Vettori, Barbato 1 (0/0, 0/0), Zignoli NE, Pastrello* 1 (0/7, 0/4), Righetti 6 (3/4 da 2). All. Paganino
Tiri da 2: 21/55 – Tiri da 3: 0/13 – Tiri Liberi: 11/14 – Rimbalzi: 46 16+30 (Toffolo 11) – Assist: 14 (N’guessan 5) – Palle Recuperate: 16 (Pastrello 6) – Palle Perse: 15 (Toffolo 5)

Basket Piscine Schio: Grotto NE, Zanella NE, Carollo 2 (1/2, 0/1), Viviani* 6 (3/10, 0/2), Chagas* 18 (6/15, 1/10), Battilotti*, Djodj, Meggiolaro* 5 (2/4 da 2), Merlini 4 (2/5 da 2), Oliviero, Garzotto 5 (2/2 da 2), Pierini* 4 (2/2 da 2). All. Altobelli
Tiri da 2: 18/44 – Tiri da 3: 1/13 – Tiri Liberi: 5/9 – Rimbalzi: 39 8+31 (Chagas 8) – Assist: 10 (Viviani 3) – Palle Recuperate: 8 (Viviani 4) – Palle Perse: 22 (Viviani 7)
Arbitri: Ferrara C., Lanciotti V., Forni M.

Team ABC Cantù – Oxygen Bassano 85 – 74 (21-21, 47-47, 58-67, 85-74)

Team ABC Cantù: Lanzi 3 (1/3, 0/1), Arienti 2 (1/2, 0/2), Caglio 6 (3/3 da 2), Cucchiaro* 9 (1/7, 0/1), Procida* 16 (2/6, 4/9), Di Giuliomaria 10 (2/4, 2/7), Quarta 8 (4/4 da 2), Gatti* 10 (3/4, 0/3), Ziviani 11 (3/5, 1/3), Mirkovski* 3 (1/1 da 3), Bresolin 5 (2/2 da 2), Marazzi* 2 (1/3 da 2). All. Visciglia
Tiri da 2: 23/43 – Tiri da 3: 8/27 – Tiri Liberi: 15/20 – Rimbalzi: 50 11+39 (Procida 8) – Assist: 15 (Lanzi 4) – Palle Recuperate: 12 (Lanzi 3) – Palle Perse: 14 (Cucchiaro 4)
Oxygen Bassano: Fiusco 2 (1/2, 0/1), Tersillo* 7 (1/6, 0/6), Pellecchia NE, Basso, Bargnesi* 18 (1/1, 5/12), Filoni* 14 (4/7, 1/3), Agbamu 4 (1/5 da 2), Valente, Bogliardi 12 (4/7, 1/2), Da Campo* 4 (2/8 da 2), Gajic* 13 (3/11, 2/6). All. Papi
Tiri da 2: 17/47 – Tiri da 3: 9/30 – Tiri Liberi: 13/23 – Rimbalzi: 43 13+30 (Filoni 18) – Assist: 15 (Gajic 5) – Palle Recuperate: 8 (Agbamu 3) – Palle Perse: 15 (Agbamu 4) – Cinque Falli: Bogliardi
Arbitri: Bartolomeo A., Tarascio S., Lupelli L.