Sarcedo con Hannah Shaw a Mantova, per la VelcoFin esordio al palaGoldoni nel derby contro Ponzano

0
37

Archiviata la prima giornata, dove Sarcedo ha sfiorato il successo su Albino dopo una gran rimonta da -19, la squadra di Silvetrucci si prepara ad affrontare la prima trasferta della stagione. Le gialloblù saranno di scena sul campo del Basket San Giorgio Mantova, altra squadra neopromossa, che arriva a questa sfida sulle ali dell’entusiasmo dopo aver vinto all’esordio ad Udine (57-48).

Squadra, quella mantovana, che come Sarcedo è un mix di esperienza e gioventù. Si va da giocatrici esperte come Antonelli, Giulia Monica, Ruffo a giovani interessanti come Bottazzi, passando per un po’ di vicentinità con la scledense Alice Pizzolato.

Sarcedo, risolti i problemi di tesseramento, recupera Hannah Shaw (foto sopra) e affronta la trasferta con la volontà di cercare i primi due punti, consapevole che la trasferta sarà tutt’altro che agevole e che, se vuole portare a casala vittoria, ci vorrà una prestazione di alto livello.

La partita a Mantova è in programma sabato 5 ottobre con inizio alle 21.00.


Dopo l’esordio davvero positivo in quel di Marghera la VelcoFin InterLocks ospita, a inaugurare la stagione casalinga, il Ponzano Basket, squadra sicuramente col dente avvelenato a causa di una sconfitta di sole due lunghezze maturata in casa contro Bolzano dopo una gara che l’ha visto lungamente in testa, frutto di una buona prestazione corale.

Sentiamo coach Carmelo Gorgone: “Ponzano è una squadra che è stata costruita bene. Hanno un mare di giovani promettenti, poichè hanno stretto un accordo con la Reyer, con un paio di giocatrici molto esperte quali Benedetta Bagnara cl 1987, per molti anni in A1, e Giulia Brotto cl 1991, classica giocatrice all around che a me piace molto. Dobbiamo frenare gli entusiasmi e stare con i piedi per terra. Stiamo crescendo e convincendo. Dopo Marghera mi aspetto conferme e miglioramenti, vedi nel tiro da tre dove abbiamo fatto un indecoroso 2/15: secondo me abbiamo ben altro nelle mani, come chiaramente conferma il tiro da due!”

A sua volta il gm Mario Bedin ci dice: “La nostra squadra rinnovata e giovanissima esprime una carica di simpatia tale che ci auguriamo che trascini al Palazzetto un gran pubblico. Queste ragazze così giovani e di non molta esperienza hanno bisogno del calore e dell’entusiasmo di tutto l’ambiente: se lo meritano! Ci aspettiamo per domenica una bella cornice di gente che inciti e che si stringa attorno alle giocatrici: nove di esse sono nuove e siamo fiduciosi che reagiranno in positivo all’emozione della prima in casa”.

La partita si gioca alle ore 18.00 di domenica al Palazzetto dello Sport di via Goldoni- Vicenza. Gli arbitri sono laziali: Stefano Barlani di Roma e Silvio Faro di Tivoli (Rm).