I Venerdì del CSV a Bassano per parlare di Volontariato e Cittadinanza

0
40

Venerdì 4 ottobre ore 18.30 ai Musei Civici di Bassano del Grappa
con Volontariato e Cittadinanza, “Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili

Il Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Vicenza, il CSV di Vicenza, si è fatto promotore quest’anno di una nuova iniziativa all’interno de “Le Giornate della Solidarietà 2019”: I VENERDI’ DEL CSV. Una rassegna di quattro serate che partendo proprio da quattro obiettivi di sostenibilità dell’Agenda 2030 dell’Onu li declina sulla realtà vicentina, facendo dialogare imprese ed enti non profit.

“Abbiamo scelto di partire dal dialogo, dal confronto tra profit e non profit per scegliere insieme la via migliore da intraprendere. Unire le forze, è l’unico modo di poter parlare ancora di un futuro sostenibile” conclude il presidente del CSV di Vicenza Marco Gianesini.

Dopo l’incontro ad Arzignano e quello vicentino presso Confindustria Vicenza, ora l’’appuntamento è per domani venerdì 4 ottobre alle 18.30 ai Musei Civici di Bassano del Grappa con Volontariato e Cittadinanza, “Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili”. Un momento di riflessione aperto a tutta la cittadinanza. A fare gli onori di casa Elena Pavan sindaco di Bassano del Grappa e Manuela Lanzarin Assessore Regionale alla Sanità e al Sociale, mentre saranno poi protagoniste Questacittà con la presidente Maria Pia Maninardi, Gruppo 8 Marzo con la presidente Marisa Valente e la  Responsabile del progetto “Femminile plurale” Paola Facchinello, per il Centro di Aiuto alla Vita di Bassano del Grappa ci sarà l’operatrice Rosanna Lucchini. Il dialogo sarà insieme alle aziende Zordan 1965 rappresentata proprio dal Alfredo Zordan CCO, allo stilista Riccardo Aldighieri e a Silvia Saramuzza addetta alle relazioni istituzionali del Progetto Quid.  Al termine dell’incontro ci sarà un momento conviviale offerto

Coordinerà l’incontro il direttore del CSV di Vicenza Maria Rita Dal Molin insieme alla giornalista Margherita Grotto. “Siamo davvero soddisfatti della grande partecipazione ai primi incontri della rassegna I Venerdì del CSV, sono la bella novità di quest’anno per la Giornate della Solidarietà. Oramai non si può più parlare di volontariato, di valorizzazione del territorio o di imprese, senza pensare, insieme, alla sostenibilità. L’agenda ONU ci dà delle direttive importanti che vanno seguite come enti, associazioni, aziende ma innanzitutto come singoli cittadini nel nostro quotidiano”. è il commento di Maria Rita Dal Molin, direttore del CSV di Vicenza.

Ultima data poi l’11 ottobre al Faber Box di Schio con Volontariato e Tecnologia “Costruire un’infrastruttura resiliente e promuovere l’innovazione e una industrializzazione equa, responsabile e sostenibile. Il sindaco di Schio Valter Orsi e Paolo Sgreva Associato Studio Adacta e Consigliere RIS introdurranno il dialogo tra AVO Volontari Ospedalieri Alto Vicentino ODV, AIDO Vicenza e Amici del Cuore Alto Vicentino ODV e TechSoup, Marta Basso, Xylem Lowara e FAS International.

Per tutto il programma www.csv-vicenza.org.